GFStelvioSantini

LaStelvioSantini 2024 sempre più internazionale

La sfida su due tra le salite più iconiche dell’Alta Valtellina, in un evento chiuso al traffico rendono LaStelvioSantini uno degli eventi più attesi nel panorama del ciclismo amatoriale. Oltre alla ascesa al Passo dello Stelvio da cui prende il nome la manifestazione, ad attendere migliaia di appassionati c’è l’altro mostro sacro del ciclismo italiano: il Mortirolo; entrambi sono stati protagonisti, a modo loro, del recente Giro d’Italia e che una volta di più rappresentano una istituzione della bicicletta.

LaStelvioSantini 2024: IL CONTO ALLA ROVESCIA È UFFICALMENTE INIZIATO

Il count down per LaStelvioSantini è ufficialmente iniziato: il 2 giugno 2024 le strade di Bormio si affolleranno con migliaia di ciclisti pronti ad affrontare i tre percorsi totalmente rinnovati con l’obiettivo della conquista del Passo dello Stelvio.

Mancano quindi cento giorni al nuovo format, che comprende modifiche al sistema delle classifiche, dove verranno eliminate quasi tutte le cronoscalate, tranne la classica e conclusiva salita da Bormio al Passo dello Stelvio.

LaStelvioSantini 2024: SFIDA DI COPPIA SULLO STELVIO!

Sui sentieri di montagna, si sa, è sempre meglio muoversi in compagnia, perché un imprevisto è spesso dietro l’angolo. Questa vecchia regola dell’escursionismo in quota è stata fonte di ispirazione per una nuova proposta degli organizzatori de LaStelvioSantini: l’edizione del prossimo 2 giugno offrirà infatti la possibilità di iscrizione a coppie.

LA STELVIO SANTINI 2024: CAMBIA IL NOME MA NON LE EMOZIONI

Squadra che vince non si cambia, ma a volte il nome può essere modificato. In vista della dodicesima edizione, la denominazione della Granfondo Stelvio Santini cambia look, a partire dal nome che ora è La Stelvio Santini.

E con in nuovo naming arriva anche un logo innovativo, lineare e minimale, disegnato per rispecchiare idealmente il terreno di gioco dove si svolge l’evento ciclistico in programma nel primo weekend di giugno.

OLTRE CINQUECENTO I VOLONTARI IMPEGNATI NELLA GF STELVIO SANTINI

Dietro a un evento come la GF Stelvio Santini c’è un grande sforzo collettivo che non è mosso da interessi economici o utilitaristici, ma si appoggia in modo preminente al senso di responsabilità delle persone (non escluse le autorità istituzionali come Questore e Prefetto) e – in ultima analisi – al loro buon cuore.

OGGI ALLA GF STELVIO SANTINI I PROTAGONISTI SONO STATI I BAMBINI

La Stelvio Kids 2023 si è svolta fortunatamente all’asciutto e un centinaio di bambini hanno potuto concludere il loro percorso senza intoppi presso il Bike Park di Bormio, nonostante gli occhi perennemente puntati al cielo che, con le sue bizze meteorologiche, sembrava sempre sul punto di minacciare pioggia.

Tra i duemila partenti alla Granfondo Stelvio Santini anche l'ex campione Andrea Ferrigato

Tra le granfondo amatoriali del calendario, la Stelvio Santini conferma anche quest’anno la sua attrattiva internazionale. Infatti, dei quasi 2.000 iscritti, il 65% proviene dall’estero, in rappresentanza di ben 50 nazioni. Giunta alla undicesima edizione, la manifestazione si distingue per i suoi tre percorsi di gara che terminano con il traguardo comune al Passo dello Stelvio, e che permettono ai ciclisti amatoriali di seguire le orme dei grandi campioni che su queste strade hanno scritto pagine straordinarie della storia del ciclismo.