Olimpiadi2026

IL PROGETTO "TANGENZIALINA DI S. LUCIA" SCUOTE BORMIO

Sembrerebbe che Bormio abbia dormito sonni tranquilli per lunghi anni e che all'improvviso si sia risvegliata dal torpore. Merito della giunta Cavazzi, che per affrontare la sua prima vera "patata bollente" ha indetto una serata informativa (la prima di tante altre che verranno) e di dibattito sul progetto della cosiddetta “tangenzialina di S. Lucia”.

MOBILITA' E TRASPORTI: SI LAVORA IN VISTA DELLE OLIMPIADI

L’amministrazione comunale di Bormio, come si era ripromessa più volte in campagna elettorale, ha promosso nella serata di giovedì 2 dicembre 2021 uno dei primi incontri pubblici per comunicare al territorio l’attuale stato dei fatti di alcuni programmi con cui ci si dovrà tutti confrontare nei prossimi anni, a partire dalle Olimpiadi 2026.

PROSEGUONO LE INTESE PER GLI INTERVENTI OPERATIVI IN VISTA DELLE OLIMPIADI 2026

LNews - Milano, 23 nov) Dalla Giunta della Lombardia ok all'intesa con il Ministro del Turismo sull'elenco delle infrastrutture sportive da finanziare in vista delle Olimpiadi invernali 2026. "Questa firma - ha commentato il Governatore Attilio Fontana - segna un altro passo importante verso la realizzazione di Giochi che daranno lustro nel mondo alla nostra regione e al Paese intero". "Grazie alla laboriosità e alla tenacia lombarda - ha aggiunto - saremo pronti per centrare l'obiettivo.

Lo scialpinismo e la Valtellina: serve unità d'intenti al di là dell'assegnazione olimpica

All'indomani della scelta di Bormio come sede di gara olimpica per lo scialpinismo si sono levate molte voci di protesta all’indirizzo del CIO e persino degli stessi bormini, rei di aver “arraffato” qualcosa che – secondo una convinzione diffusa – sarebbe spettato ad altri per tradizione, vocazione, storia e quant’altro.

Scialpinismo, paralimpiadi e opere: "è tempo di lavorare, basta personalismi"

Dopo l'annuncio dell'assegnazione delle gare di scialpinismo a Bormio, con il relativo contorno di commenti (non sempre pertinenti) che si sentono e si leggono un po' ovunque, l'assessore Massimo Sertori e il sottosegretario Antonio Rossi si sono pubblicamente incontrati con i sindaci di Bormio e di Valdidentro per offrire alcune precisazioni in merito, anche con riguardo alle paralimpiadi invernali 2026 che si svolgeranno in val di Fiemme.

Le considerazioni del sindaco di Bormio su alcuni aspetti legati alla "Bormio che verrà"

Sulla visione della Bormio che verrà, il gruppo "Bormio 5.0" ha sempre avuto le idee molto chiare: un paese perfettamente inserito nell'ottica comprensoriale alpina ovvero "Bormio e le sue Honorate Valli", richiamando quel ruolo di complementarità che nel passato ha reso tutti i comuni un "unicum" strettamente interconnesso (non a caso, si chiamavano "comuni sociali").

CDA Milano Cortina 2026: approvati all’unanimità importanti novità

Milano, 19 ottobre 2021 – Si è riunito questa mattina il Consiglio di Amministrazione del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano Cortina 2026. Il CdA, presieduto dal Presidente Giovanni Malagò e alla presenza degli stakeholder e del CEO, Vincenzo Novari, ha definito alcune importanti novità relative alle sedi che ospiteranno i Giochi Invernali del 2026.

OLIMPIADI 2026, IL PUNTO SULLE OPERE FINANZIATE A LIVIGNO

(Milano, 23 set) “Prosegue l’impegno di Regione Lombardia, in stretta sinergia con il Comune di Livigno e la Società Infrastrutture Milano Cortina SPA, per l’individuazione e la realizzazione degli interventi finalizzati a valorizzare ed ammodernare le sedi e gli impianti olimpici in Lombardia, finanziate attraverso il “Piano Lombardia”.

LE ASSOCIAZIONI DELL’ALTA VALTELLINA SI PRESENTANO UNITE NELL’INCONTRO CON SERGIO SCHENA, RAPPRESENTANTE VALTELLINESE DEL COMITATO ORGANIZZATORE DEI GIOCHI

10 maggio 2021 – Partecipato e positivo l’incontro che ha avuto luogo nei giorni scorsi, presso l’Hotel Funivia di Bormio, tra le principali Associazioni del comparto commerciale e turistico dell’Alta Valtellina – alcuni componenti del Consiglio Direttivo dell’Associazione Mandamentale Alta Valtellina attiva all’interno dell’Unione del Commercio e del Turismo e presieduta da Roberto Galli, l’Associazione Alberghi e Case Vacanza Bormio rappresentata da Barbara Zulian, l’Associazione Turismo e Commercio Livigno presieduta da Marco Cola e l’Associazione Bormio Co