trasporti

IL PROGETTO "TANGENZIALINA DI S. LUCIA" SCUOTE BORMIO

Sembrerebbe che Bormio abbia dormito sonni tranquilli per lunghi anni e che all'improvviso si sia risvegliata dal torpore. Merito della giunta Cavazzi, che per affrontare la sua prima vera "patata bollente" ha indetto una serata informativa (la prima di tante altre che verranno) e di dibattito sul progetto della cosiddetta “tangenzialina di S. Lucia”.

Innovazione e digitalizzazione per le aree di sosta gestite dal Comune di Bormio, riorganizzazione dei parcheggi in zona funivie

L’innovazione e la digitalizzazione dei servizi sono tra i principali obiettivi che si è posta questa amministrazione nel suo programma di governo; la riorganizzazione e razionalizzazione dei parcheggi è un progetto che l'amministrazione porterà avanti nei prossimi mesi, così come si porrà particolare attenzione alla riduzione del traffico, incentivando la possibilità di non usare l’auto in favore del trasporto pubblico locale, che verrà potenziato nelle fasce orarie di maggior afflusso di turisti.

Riunione del "Tavolo di Coordinamento nel settore del trasporto pubblico locale" in previsione dell’inizio dell’anno scolastico 2021-2022

2 settembre 2021

Si rende noto che, in vista dell'avvio delle lezioni in presenza e dell'entrata in vigore dell'obbligo del "green pass", il Prefetto di Sondrio Salvatore Pasquariello ha presieduto in data odierna in videoconferenza la riunione del "Tavolo di Coordinamento nel settore del trasporto pubblico locale” istituito per la definizione del più idoneo raccordo tra gli orari di inizio e termine delle attività didattiche e gli orari dei servizi di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano, di cui all'art. 21, comma 3 del D.P.C.M 2 marzo 2021.

Trasporto persone, tra i settori più colpiti da Covid-19: -74% ricavi, persi 4,1 miliardi di euro

Il crollo dei flussi turistici, la cancellazione di eventi e fiere, l’annullamento delle gite scolastiche e, più in  generale, la caduta della mobilità conseguente ai provvedimenti restrittivi per contrastare l’epidemia da Covid-19 ha reso drammatiche le condizioni settore del trasporto persone, composto da imprese di trasporto con taxi, trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente e di autobus turistici e scuolabus.

IL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO SI ORGANIZZA PER LA FASE 2. LA RIMODULAZIONE DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE IN PROVINCIA DI SONDRIO

A partire dal 24 febbraio scorso, in seguito all’emergenza Covid-19, l’Agenzia per il trasporto pubblico locale di Sondrio, nel rispetto delle disposizioni nazionali ordinanze regionali in materia e in stretto coordinamento con le aziende, ha progressivamente ridotto i servizi di TPL, dapprima sopprimendo le corse scolastiche e successivamente razionalizzando ulteriormente i servizi arrivando, nel pieno rispetto dell’Ordinanza regionale n. 509 del 13/03/2020, a prevedere l’erogazione del 25% dei servizi extraurbani e riducendo mediamente del 50% i servizi urbani.